La fuga in Egitto

document

autore: Deledda Grazia

Con l'ironia e l'eleganza che sempre la contraddistingue, il Premio Nobel sardo descrive in questo romanzo la natura dell'insularità presente non solo nelle condizioni geografiche dei sardi, ma anche nella loro conformazione mentale. Insularità è quella sensazione profonda che cattura il maestro in pensione Giuseppe De Nicola quando, invitato dal figlio a trasferirsi a casa sua, oltre il mare, viene assalito da profondi dubbi, come se dovesse affrontare lo stesso viaggio che affrontarono i Magi per trovare il Salvatore. Un personaggio quasi sveviano che insieme al suo primo viaggio compie il suo primo salto nel vuoto, un vero e proprio battesimo di vita.

Visualizzazioni: 2006

Bando di acquisizione: Digitalizzazioni

Editore: Fratelli Treves

Protocollo di riferimento: 7150 del 24/12/2008

Biblioteca: Biblioteca Regionale

Lingua: italiano

Numero catalogo archivio supporto originale: 0105000428

Collocazione: 853.912 FUGIE (ARMADIO RARI)

Aggiudicatario bando: Space S.p.a.

Locazione: Biblioteca regionale

Numero catalogo archivio supporto originale metadati: 0105000424

Tipologia: narrativa

Nome file: DELEDDA_LA_FUGA.pdf, DELLEDDA_LA_FUGA

Ufficio protocollo: Sardegna IT

Strumenti digitalizzazione: mmt (da verificare)

Luogo di pubblicazione: Milano