Leggende e tradizioni di Sardegna : testi dialettali in grafia fonetica

document

autore: Bottiglioni Gino

Gino Bottiglioni (Carrara 1887-Bologna 1963) insegnò per lungo tempo lingue antiche e glottologia in Sardegna; accanto alla passione per le questioni linguistiche si occupò anche di folklore e tradizioni. In questo volume sono pubblicate alcune leggende sarde raccolte durante le ricerche glottologiche che l'autore svolse nell'isola. Le leggende, trascritte in grafia fonetica, sono precedute da un articolato saggio sugli "Elementi e caratteri generali della leggenda sarda", e riguardano aqrgomenti diversi: religiosità, demoni e spiriti, credenze sugli animali, episodi di banditismo e rivalità paesane

Visualizzazioni: 2784

Bando di acquisizione: Digitalizzazioni

Editore: Leo S. Olschki

Protocollo di riferimento: 7150 del 24/12/2008

Biblioteca: Biblioteca Regionale

Lingua: sardo, italiano

Numero catalogo archivio supporto originale: 0105000428

Collocazione: 398.209459 LEGETD (ARMADIO RARI)

Aggiudicatario bando: Space S.p.a.

Locazione: Cagliari, Biblioteca regionale

Numero catalogo archivio supporto originale metadati: 0105000422

Tipologia: monografie - saggi

Nome file: BOTTIGLIONI_LEGGENDE.pdf, BOTTIGLIONI_LEGGENDE

Coordinamento collana: Bertoni Giulio

Ufficio protocollo: Sardegna IT

Strumenti digitalizzazione: mmt (da verificare)

Collana: Biblioteca dell'"Archivum Romanicum"

Luogo di pubblicazione: Ginevra