Architettura in terra cruda dei Campidani, del Cixerri e del Sarrabus

document

autore: Atzeni Carlo, Sanna Antonello

il manuale si pone l'obbiettivo di contribuire alla definizione di linee guida per il recupero dell'architettura di base storico-tradizionale. Vengono trattati una serie di argomenti tra cui: i processi territoriali di formazione e trasformazione del patrimonio storico, l'articolazione spaziale della casa storica, i caratteri e gli elementi della fabbrica edilizia, linnee guide per il recupero delle diverse forme di degrado in atto.

Visualizzazioni: 3587

Note: l’elaborazione dei Manuali è affidata al DIarch - Dipartimento di Architettura dell’Università di Cagliari, in collaborazione con il Dipartimento di Architettura e Pianificazione dell’Università di Sassari

Prefazione: Musso Stefano F.

Coordinamento editoriale: ITACA (Interventi di trasferimento di Attività e Competenze Ambientali)

Produzione: Regione Autonoma della Sardegna

Abstract: I Manuali del Recupero nascono nel quadro delle iniziative della Regione Sardegna e del suo Assessorato all’Urbanistica dirette a fornire strumenti sempre più approfonditi nella fase attuativa della pianificazione paesaggistica regionale.

Tipologia: monografie - saggi

A cura di: Sanna Antonello, Atzeni Carlo

Nome file: Terracruda.pdf, Manuale Terra

Numero unità componente: I.1

Strumenti digitalizzazione: mmt (da verificare)

Comitato esperti: Scarpellini Paolo, Sanna Ulrico, Sanna Antonello, Pittau Giorgio, Kirova Tatiana, Maciocco Giovanni, Musso Stefano, Ortu Gian Giacomo, Deplano Giancarlo, Giovanetti Francesco, Casanovas i Boixereu Xavier, Cannas Paola, Aymerich Carlo, Angioni Giulio

Collana: I manuali del recupero dei centri storici della Sardegna