Alpinismo a quattro mani

document

autore: Rey Guido, Saragat Giovanni

"Alpinismo a quattro mani" è il primo di due volumi composti da Giovanni Saragat e Guido Rey e rappresenta una novità che contribuisce a modificare il genere del récit d'ascension: aggiunge al resoconto della scalata in montagna l'elemento d'invenzione letteraria e porta situazioni e personaggi narrativi fino alle alte quote. Il successo dell'opera spinse gli autori a rinnovare l'esperimento pubblicando, nel 1904, un secondo volume di racconti intitolato "Famiglia alpinistica. Tipi e paesaggi".

Visualizzazioni: 2231

A cura di: Marci Giuseppe

Editore: Centro di Studi Filologici Sardi, CUEC

Lingua: italiano

Relazione: è parte di: Raccolta del Centro di Studi filologici Sardi

Abstract: "Il nome di Giovanni Saragat è quasi dimenticato dalla storiografia letteraria. Eppure, egli gu uno scrittore di qualche talento che ebbe, almeno ai suoi tempi, buona notorietà. Giovanni nasce a Sanluri, in provincia di Cagliari, il 14 novembre 1855, dall'avvocato Pietro Saragatu e da Maria Efisia Garau. Di famiglia gallurese (Tempio Pausania), Pietro Saragatu però vive e muore a Sanluri. Sulla tomba è apposta una lapide che riporta il cognome Saragat, già privo della u finale. [...] Giovanni Saragat trascorre la giovinezza tra Sanluri e Tempio. Compie gli studi elementari a Sanluri, per trasferirsi poi a Tempio e quindi a Cagliari [...] (dalla nota biografica)

Formato fruibile: pdf

Collana: Scrittori sardi

Luogo di pubblicazione: Cagliari

Tipologia: 1

ISBN: 88-8467-133-7

Argomenti