Historia general de la Isla y Reyno de Sardeña. Segunda parte

document

autore: de Vico Francisco

Visualizzazioni: 2422

A cura di: Manconi Francesco

Editore: Centro di Studi Filologici Sardi, CUEC

Note: edizione di Marta Galiñanes Gallen.

Lingua: castigliano, italiano

Relazione: è parte di: Historia general de la Isla y Reyno de Sardeña, Raccolta del Centro di Studi filologici Sardi

Abstract: "La Historia general de la Isla y Reyno de Sardeña" è un libro di grande complessità storiografica e d’indubbio impatto politico, ma anche di forte inattendibilità scientifica. È un libro paradigmatico della cultura del mondo ispanico del Seicento dove molto stretto è l’intreccio fra i disegni ideologici e la pratica storiografica. L’unica edizione della "Historia general" (Barcelona, 1639) conosce una mediocre fortuna presso la cultura sarda per l’ostilità degli avversari politici di Vico. Nel Settecento, al pari della pubblicistica storico-politica di matrice spagnola, l’opera subisce una vera e propria damnatio memoriae. Nel quadro del progetto di consolidamento della Monarchia sabauda in Sardegna il rigetto dei lasciti culturali dell’età catalana ed asburgica e la ripulsa dello spagnolo (la lingua "straniera" del libro di Vico) consentono di affermare il primato del modello politico del Piemonte e di preparare la costruzione dei miti filo-sabaudi e risorgimentali.

Formato fruibile: pdf

Collana: Scrittori sardi

Luogo di pubblicazione: Cagliari

Tipologia: monografie - saggi

ISBN: 88-8467-194-9