Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Cagliari, S. Avendrace

Titolo: Cagliari, S. Avendrace
Autore: Wagner Max Leopold
A cura di: Ilisso Edizioni S.r.l.
Editore: Ilisso Edizioni S.r.l.
Agenzia di digitalizzazione: Ilisso Edizioni S.r.l.
Raccolta: Fondo Wagner, Ilisso
Comune: Cagliari
Località: Sant'Avendrace
Argomento: Storia e tradizioni
Data di realizzazione: 1906 ante
Proprietario della risorsa: Ilisso Edizioni S.r.l.
Locazione della risorsa: Archivio Ilisso - via Guerrazzi, 6 - 08100 Nuoro
Didascalia: Cagliari, S. Avendrace
Descrizione: L’obiettivo del fotografo sembra puntato non tanto sul coltivo che risulta in primo piano, piuttosto sulla collina – calcarea, a giudicare dalla morfologia della roccia – dello sfondo, a cui piedi si disegna un tessuto abitativo costituito per la maggior parte da costruzioni monocellulari con copertura a spiovente doppio, sebbene non manchino edifici più complessi ripartiti su più livelli e non privi di una certa qual ricercatezza decorativa. Colpiscono specialmente i numerosi scavi che interrompono la superficie della roccia producendo intacchi ora più ora meno profondi e comunque assai ravvicinati tra loro che ricordano assai da vicino la fisionomia della necropoli occidentale di Tuvixeddu. La proposta avanzata circa l’ubicazione del soggetto è dunque suggerita sia dal modello edilizio sia dal richiamo ai colombai romani e alle sepolture cartaginesi ubicate nel sobborgo urbano di S. Avendrace lungo la strada di accesso alla città, sepolture che, fino a tempi recenti, offrivano una sicura soluzione abitativa a molti tra i componenti delle categorie sociali più umili.