Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

15 agosto '08, mattino a Scivu

Titolo: 15 agosto '08, mattino a Scivu
Autore: Gambula Marco
A cura di: Conservatoria delle Coste della Sardegna
Comune: Arbus
Argomento: Ambiente e territorio
Data di realizzazione: 2008/08/15
Descrizione: "La spiaggia di Scivu...per me uno dei luoghi più magici della Sardegna: a partire dai chilometri di curve necessari per raggiungerlo, tra saliscendi e spazi aperti. Una spiaggia immensa, con un solo accesso, isolata, la parete di arenaria alle spalle che al tramonto diventa rossa, i ginepri abbarbicati e stravolti nella forma dal maestrale, il mare aperto che suscita rispetto, che ad alcuni incute timore, la sabbia granulosa e dorata, un respiro che sa di oceano. Un luogo integro e selvaggio anche in pieno agosto, per viaggiatori e non per pigri turisti da villaggio. Poi il giorno...il mattino di ferragosto, attorno alle 8.30 quando il sole sbuca alle spalle, dalla parete di arenaria. A molti passi dall'ingresso in spiaggia, dopo una notte tiepida e pacifica. Il rumore del mare, i versi dei gabbiani, la sensazione di pace, un'energia incredibile.
Mi alzo, respiro il mare, prendo la macchina, il vecchio e pesante ferro con cui scatto, e cammino verso la roccia, il mare alle spalle.
Salgo come una capra lungo la parete e quasi in cima, dall'alto, fisso nell'inquadratura lo spazio che mi ha fatto da culla nella notte.
Il blu, il pezzo di spiaggia metà al sole e metà in ombra. In un angolo, in basso a destra, il piccolo bivacco, l'ombrellone, gli asciugamani, un materasso e la mia compagna che ancora dorme, con un braccio aperto, come incantata dalla magia del mattino.
E' ferragosto, la Sardegna che non mi piace è lontana, molto lontana".
Note: "Visioni sulla costa" è il primo concorso di immagini sulla Sardegna organizzato dalla Conservatoria delle Coste della Sardegna in collaborazione con l'Associazione Culturale Backstage. Lo scopo del concorso è quello di sottolineare l'importanza ambientale, sociale ed economica delle coste isolane. I partecipanti al concorso hanno incentrato la loro attenzione sul rapporto esistente tra uomo, ambiente costiero, usi e costumi tradizionali. Il concorso è stato indetto in occasione della programmazione del Coast Day 2008, manifestazione internazionale che coinvolge tutti i paesi del Mediterraneo.