Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Des Koenigreichs Sardinien Sudlicher theil

Titolo: Des Koenigreichs Sardinien Sudlicher theil
Autore dell'opera: Von Reilly Franz Johann Joseph
Luogo di pubblicazione: Vienna
Progetto di digitalizzazione: SICPAC wp3.9 - Digitalizzazione di risorse documentali di pregio
Agenzia di digitalizzazione: Atlantis, Enterprise Digital Architects, Space, Unicity
Argomento: Cartografia
Proprietario della risorsa: Consiglio Regionale della Sardegna
Locazione della risorsa: Cagliari
Didascalia: Des / Koenigreichs / Sardinien / Sudlicher theil. / Nro. 457
Descrizione: Nord in alto; dimensioni h x b foglio mm 302 x 369, incisione mm 252 x 326, disegno mm 231 x 312; Deutsche Meilen 15 auf einen Grad.; Gemeine italianische Meilen 60 auf einen Grad.
La tavola costituisce il completamento della carta precedente: essa contiene infatti la parte meridionale della Sardegna. Anch'essa è tratta dal Schauplatz (..) der Welt di von Reilly, pubblicato a Vienna tra il 1789 e il 1791.
Essa è graduata ai margini e presenta le stesse scale di riduzione della carta precedente, anche se con valori e lunghezza dei segmenti diversi. Nell'angolo in basso a destra, in un cartiglio decorato con un motivo a cuori e un rosone sormontato da un nastro, è inserito il titolo. Nella parte superiore del cartiglio è la scritta: Hier Kursiren Keine Posten, presente anche nella tavola contenente la parte settentrionale dell'isola.
La simbologia è la stessa usata per le altre due carte precedenti. Anche qui sono delimitate in marron le suddivisioni feudali. La zona del Campidano mostra un numero assai vasto di toponimi. Nell'area del Sulcis Iglesiente sono inoltre nominate diverse miniere, ma non ci sono segni particolari che le localizzino. Due spade incrociate segnalano alcuni campi di battaglia, con relativa data.
Note: Le carte sono state esposte nella mostra organizzata e allestita nel 1994 dal Consiglio Regionale ed edite nel catalogo "Imago Sardiniæ : cartografia storica di un'isola mediterranea", Cagliari, Consiglio regionale della Sardegna, 1999. Le schede sono tratte da: La collezione del Consiglio regionale: catalogo, di Sebastiana Nocco.