Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Carte Archeologiche della Sardegna : 1

Titolo: Carte Archeologiche della Sardegna : 1
Autore: Taramelli Antonio
A cura di: Moravetti Alberto
Editore: Carlo Delfino editore
Data di pubblicazione: 1993
Luogo di pubblicazione: Sassari
Tipologia: monografie - saggi
Argomento: Archeologia
Lingua: italiano
Abstract: "Il Taramelli compilerà, per queste carte, ben 3454 schede di monumenti o di ritrovamenti vari - domus de janas, dolmen, nuraghi, tombe di giganti, fonti e pozzi nuragici, e varia, riferibili a 183 Comuni e relativi ad un ambito cronologico che va dal Neolitico all'alto medioevo. Come era nel carattere e negli intenti delle carte archeologiche al 100.000, anche le schede redatte dal Taramelli contengono solo brevi cenni descrittivi, generici e talora inesatti, di monumenti che l'Autore aveva visto solo in minima parte. La minore o maggiore attendibilità della notizia dipendeva direttamente dall'attendibilità dell'informatore che la forniva: cultura, esperienza, capacità critiche, conoscenza diretta o o solo mediata dei monumenti o siti segnalati [...]" (dall'introduzione di Alberto Moravetti)

Descrizione: Questo volume è una ristampa recente delle Carte pubblicate tra il 1929 e il 1940 da Antonio Taramelli (1868-1939), archeologo e studioso delle antichità sarde. Taramelli, che diresse a lungo il Museo di Cagliari e curò le principali indagini archeologiche nell'isola nei primi del Novecento, ebbe l'importante incarico di Sovrintendente di prima classe agli scavi e musei archeologici della Sardegna. Grazie alle competenze acquisite nell'abito dell'archeologia nell'isola curò 10 dei 30 Fogli che interessavano la Sardegna dell'Edizione Archeologica della Carta d'Italia al 100.000.