Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Le vie d'Italia : I grandi sardi

 I grandi sardi 368
Titolo: Le vie d'Italia : I grandi sardi
Autore: Ciasca Raffaele
Editore: Touring Club Italiano
Data di pubblicazione: 1937
Luogo di pubblicazione: Milano
E' parte di: Le vie d'Italia
Tipologia: periodici
Argomento: Storia e tradizioni
Lingua: italiano
Proprietario della risorsa: Touring Club Italiano
Abstract: Dopo il silenzio di secoli, due alte voci si levarono di recente dalla Sardegna. Sono ancora due interpreti dell'anima e del mondo sardo. Un poeta ed una romanziera, Sebastiano Satta e Grazia Deledda, che meritò il premio Nobel per la letteratura, onorando sè stessa, la sua isola e la patria italiana. Non scrivono più in dialetto, ma in italiano: segno dei tempi nuovi. [...]

Descrizione: L'articolo fa parte della rivista "Le vie d'Italia". Pubblicata dal 1917 al 1967, con un'interruzione durante la seconda guerra mondiale, la rivista si propone di contribuire alla valorizzazione dell'Italia, in particolare per quanto riguarda il turismo estero. Sul finire degli anni Trenta di gran pregio le copertine in quadricromia riproducenti dipinti di celebri artisti. Si occupa d'arte, di paesaggio e folclore, ma anche delle attività produttive, dei problemi dei trasporti, della circolazione e dei progressi nei mezzi di comunicazione. Nel 1968 si fonde con "Le Vie del Mondo" dando origine al mensile "Vie d'Italia e del Mondo". In questo articolo di Raffaele Ciasca sono passati in rassegna alcuni degli uomini e donne che hanno dato lustro alla Sardegna fin dall'antichità: Ampsicora, Eleonora d'Arborea, Barisone II di Torres, Sigismondo Arquer, Ludovico Baille, Giuseppe Manno, Pietro Pisurzi, Grazia Deledda, Filippo Figari alcuni dei nomi che hanno eccelso nelle vicende storiche, nell'arte e nella politica, nella poesia e nella letteratura.