Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Arzachena, tomba di giganti di Li Lolghi

Titolo: Arzachena, tomba di giganti di Li Lolghi
Autore: Regione Autonoma della Sardegna
Descrizione: La facciata è costituita da un'ampia esedra che delimita lo spazio semicircolare dove si svolgevano i riti funebri. La compongono 15 lastroni infissi verticalmente, di altezza crescente dai lati verso il centro, dove campeggia la stele centinata. L'impianto dell'intero corpo absidato e dell'esedra è databile al XVI sec. a.C., Bronzo medio, il periodo più antico della civiltà nuragica. Il monumento fu utilizzato ancora nella tarda Età del bronzo (XIII-X sec. a.C.).