Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Podcast e rss

Il documentario descrive Cagliari oltre i confini del Quartiere Castello e i suoi dintorni fino a Sinnai e Villasimius per concludere il percorso tornando a Cagliari alla laguna di Santa Gilla e dai suoi abitanti, i fenicotteri: la "gente rossa" di Sardegna.

Casa Gramsci

AUDIO DEL GIORNO

Gramsci è una città: n. 3

  • podcast
  • iTunes

Il titolo della trasmissione prende spunto dalle origini Arbereshe dell'intellettuale sardo Antonio Gramsci, i cui avi provenivano da una piccola città dei Balcani chiamata appunto Gramshi. Alla luce di questa curiosità lo studente albanese Eridion Gjetja, da molti anni in Sardegna, conduce gli ascoltatori alla scoperta di alcuni punti di contatto tra i due Paesi. In questa puntata il musicologo Gian Nicola Spanu parla della musica polifonica tradizionale, mentre il criminologo Pietro Marongiu spiega i meccanismi della vendetta.

Come previsto da un Accordo quadro firmato a dicembre 2010 con i comuni di Dorgali, Orgosolo, Oliena e Urzulei l'Ente Foreste realizza la progettazione esecutiva, coerente con il Piano di Gestione del SIC, e cura la direzione dei Lavori per il ripristino ed apertura di sentieri, una rete escursionistica di altissimo pregio che supererà i 100 km di percorsi nel Supramonte. Collateralmente alla realizzazione della rete sentieristica sono stati previsti lavori di sistemazione del piano di calpestio, eliminazione della vegetazione e la sistemazione di aree di sosta. Sono stati inoltre ristrutturati numerosi capanni tradizionali tipo "Pinnettos" o "Barraccos", abbeveratoi e fontanili, oltre alla predisposizione di areae di parcheggio e manutenzione di viabilità sterrata per l’accesso all'area del Supramonte attraverso gli unici otto punti di ingresso a questo patrimonio naturalistico, ambientale, paesaggistico (due accessi per ciascuno dei quattro comuni citati).

Il saggio racconta le origini del fenomeno turistico in Sardegna nel periodo compreso tra le seconda metà dell'Ottocento e gli anni Cinquanta del Novecento

Come funziona il podcast
Grazie al servizio di podcasting di SardegnaDigitalLibrary è possibile scaricare dal portale risorse audio o video, chiamate podcast, tramite l'utilizzo di un programma gratuito.
Il podcasting consente all'utente che si è iscritto di avere a disposizione in modo automatico sul proprio computer le risorse audio e video, in modo che possano essere ascoltate o copiate in un lettore portatile.
La notifica della pubblicazione di nuove risorse e la conseguente possibilità che queste vengano rese disponibili per il download, avviene automaticamente tramite un feed RSS scambiato tra il nostro portale e il programma (client) utilizzato per il podcasting.
I podcast possono essere ascoltati in ogni momento. La copia del file, una volta scaricata automaticamente dal portale, rimane sul computer dell'utente abbonato. La connessione a internet è necessaria solo in fase di download, e non in fase di ascolto. Questo permette di fruire dei podcast anche off-line o in condizioni di mobilità.

Come iscriversi al servizio
Per usufruire del servizio di podacsting è necessario:
- abbonarsi alle diverse categorie di podcast che interessano;
- installare sul proprio computer un programma (iTunes, Juice) che consenta lo scambio di feed RSS con il portale SardegnaDigitalLibrary.

  • Cliccando sull'icona Isctiviti al podcast si accede ad una pagina attraverso cui abbonarsi al podcast.
    Sarà possibile scegliere a seconda del tipo di software installato sul proprio computer:

iTunes
  • Cliccare sull'icona Iscriviti al podcast utilizzando iTunes. Il sistema riconosce se sul pc è presente il programma, aprendolo in automatico sulla pagina di "iTunes store" dedicata ai podcast. La pagina consente di effettuare l'abbonamento alla categoria di podcast prescelta.

Juice (o altro client)
  • Cliccare col tasto destro del mouse sull'icona Iscriviti al podcast utilizzando un altro software. Selezionare "Copia collegamento". Aprire il software e incollare il collegamento nel campo url; questo consentirà di completare la procedura di abbonamento e scaricare i singoli file.


Come funziona l'Rss
L'Rss è un formato per la distribuzione, l'esportazione e la condivisione di contenuti sul web.
Il servizio Rss di SardegnaDigitalLibrary consente all'utente di essere sempre aggiornato sui contenuti del portale relativi alla "Pubblicazione del giorno" e alla "Immagine del giorno".
Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.
Per accedere al servizio è necessaria una connessione a Internet e un lettore di feed Rss.
Il lettore, detto anche "aggregatore", può essere scaricato gratuitamente dal web e installato sul proprio computer (Feedreader, SharpReader) o essere integrato direttamente sul browser utilizzato per la navigazione in rete (Sage o Segnalibri Live per Firefox);

Come iscriversi ai feed Rss
  • Cliccare con il tasto destro del mouse sull'icona rss e selezionare "Copia collegamento" o "Copia indirizzo".

Sharpreader
Incollare l'indirizzo copiato nel campo "Address" e premere "Subscribe".

Feedreader
Cliccare sul pulsante "new feed" e incollare l'indirizzo copiato.

Sage
Cliccare sul pulsante "Ricerca feed esterni", selezionare il contenuto scelto e cliccare su "Aggiungi un feed".

Segnalibri Live
Cliccare prima sul pulsante "RSS" nel campo indirizzo del browser e successivamente sul pulsante "Abbonati adesso".