Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Tractatus de essentia infantis

Titolo: Tractatus de essentia infantis
Titolo originale: Tractatus, de essentia infantis, proximi infanti, & proximi pubertati. In quo novè, aliter quam hucusque senserint scribentes, declarantur, qui sit infans, proximus infanti, & proximus
Titolo alternativo: Tractatus sive nova opinio de essentia infantis
Autore: Fara Giovanni Francesco
Editore: Giunta
Luogo di pubblicazione: Firenze
Progetto di digitalizzazione: Tutela e valorizzazione del fondo antico, raro e di pregio - Finanziamento MiBAC 2018 (D.l. 50/2017, art. 22, comma 7 quater)
Agenzia di digitalizzazione: Microsystem Srl
Biblioteca: Biblioteca comunale Sassari
Data di creazione: 2019-11-06 12:05:46
Tipologia: Monografie - saggi
Argomento: Economia e società, Letteratura, Storia e tradizioni
Lingua: Latino
Data di realizzazione: 1567
Proprietario della risorsa: Biblioteca Comunale di Sassari
Locazione della risorsa: Sassari, Biblioteca comunale
Numero inventario: 14950
Diritti: Biblioteca Comunale Sassari
Condizioni di utilizzo: Alcuni diritti riservati
Licenza: Creative Commons: A-NC-ND (Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate)
Collocazione: Antico T III B 62
Abstract: Il Tractatus de essentia infantis è un'opera giuridica di Giovanni Francesco Fara, stampata a Firenze nel 1567, con cui l'autore, attraverso un'esegesi testuale delle fonti senza l'intermediazione dei commentatori e glossatori medioevali, sostenne la tesi che l'età dell'uomo uniformemente vicina all'infanzia e alla pubertà coincidesse con il compimento del settimo anno di vita. L'opera venne accolta favorevolmente tanto da essere ristampata l'anno successivo e inserita, nel 1584, nel Tractatus illustrium iurisconsultorum di Giovanni Battista Ziletti con il titolo di Tractatus, sive nova opinio de essentia infantis.

Descrizione: Digitalizzazione integrale dell'esemplare conservato presso la Biblioteca Comunale di Sassari. Il volume, di cui sono noti altri cinque esemplari in Sardegna, in buono stato di conservazione, rilegato in mezza pelle con piatti rivestiti in carta marmorizzata, è composto da 240 carte in ottavo. Proviene dalla biblioteca di Pasquale Tola (1800-1874) magistrato, politico e storico sassarese, come si evince dal timbro presente nel frontespizio e in numerose altre carte.
ID: 681421
Impronta: n-u- uma- .8.7 ctVe (3) 1567 (A) - vai alla scheda su SardegnaCinquecentine
Link risorsa: http://www.sardegnadigitallibrary.it/index.php?xsl=2436&id=681421