Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Verde, Bianco e Rossoblù : n. 2

Editore: RAI Sardegna
Data di registrazione: 2010/03/28
Data di trasmissione: 2010/03/28
Emittente: Radio RAI Sardegna
Tipologia: trasmissioni radiofoniche
Argomento: Sport
Lingua: italiano
Descrizione: È domenica 12 ottobre 1969. Il Cagliari affronta in trasferta, e fra mille aspettative, i freschi campioni d'Italia della Fiorentina. Nei ricordi di Rombo di Tuono, il ricordo di quella giornata e il significato psicologico di quella vittoria che fece schizzare in alto il morale e spedì i rossoblù sulla vetta alla classifica, dove poi sarebbero rimasti sino al traguardo scudetto. Una battuta d'arresto in quella inarrestabile cavalcata verso il tricolore fu la sconfitta in trasferta sul campo del Palermo: la rosa è indebolita da una temibile influenza e lo spogliatoio è raggiunto da voci di un prossimo addio alla squadra di Scopigno. Fu quella l'unica circostanza in cui l'allenatore 'filosofo' perse lo staffe, guadagnando una squalifica lunga quattro mesi. A 40 anni di distanza, Beppe Tommasini ricorda l'affetto ancora vivo dei tifosi sardi e il brutto infortunio che lo allontanò dal campo e impose a Scopigno di rivoluzionare l'assetto tattico della squadra. Tommasini si commuove nel risentire le voci di Sandro Ciotti e di un altro personaggio molto familiare alla squadra: la signora Emma, governante della foresteria dove vivevano i giovani scapoli di quel Cagliari. La testimonianza di una tifosa dà spunto a Riva per ricordare un vecchio soprannome dimenticato. L'archivio regala la testimonianza sul 'Caso Riva' dell'allora medico sociale della squadra, il dottor Augusto Frongia.

Nella rubrica 'Salvate lo stadio Sant'Elia', il presidente del Coni Sardegna Gianfranco Fara dice la sua sull'opportunità di demolire o meno il vecchio stadio cagliaritano.