Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Passaggi di Tempo : n. 7

Titolo: Passaggi di Tempo : n. 7
Autore: Mocco Roberta
Regia: Mocco Roberta
Tecnico audio: Casti Simone, Zurru Davide
Interventi: Angelillis Libero, Fiordalisi Domenico, Mura Mauro, Prato Andrea
Editore: RAI Sardegna
Data di registrazione: 2009/12/13
Data di trasmissione: 2009/12/13
Emittente: Radio RAI Sardegna
Programma: Passaggi di Tempo
Raccolta: Archivio Rai
Descrizione: Passaggi di tempo è nel 1971. In Sardegna è in piena attività la commissione Medici, voluta dal Governo per indagare sulle cause economico-sociali alla base della pericolosa escalation di crimini, violenze, sequestri di persona. Il banditismo sardo è un caso nazionale. Se ne occupa anche la Tv, nel programma di inchiesta "AZ. Un fatto, un perché". PDT ripropone le voci e le ragioni del senatore Giuseppe Medici e del deputato Ignazio Pirastu, presidente e vicepresidente della commissione di inchiesta parlamentare. Nel 2009, Passaggi di Tempo prova a capire quanto e come sia cambiata la criminalità sarda insieme a due magistrati: il procuratore della Repubblica di Lanusei Domenico Fiordalisi e il procuratore della Repubblica di Cagliari e della Direzione distrettuale antimafia Mauro Mura. Nel 1971, la Sardegna agricola ragiona sul tema delle colture industriali riunita a Cagliari in un congresso regionale. Nel 2009, l'assessore regionale all'agricoltura Andrea Prato racconta come è cambiato nel tempo questo settore, come si sono modificati gusti e consumi dei sardi a tavola, e quali siano gli obiettivi futuri da perseguire. La rubrica dedicata al Controgiornale propone, con il consueto linguaggio ironico, una riflessione dedicata al problema dell'evasione fiscale e ai suoi baldanzosi protagonisti, qui denominati "Turbo Elica Society". Nel 2009, PDT riflette insieme al direttore dell'agenzia regionale delle entrate Libero Angelillis su come siano cambiate, da un lato, le strategie per eludere il fisco, e dall'altro, i mezzi usati per combattere l'evasione".