Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Capovaccaio in volo a Porto Conte

Capovaccaio in volo a Porto Conte [480x319]
Titolo: Capovaccaio in volo a Porto Conte
Autore: Pietro Masala
A cura di: Saba Alessio
Editore: Agenzia Regionale Forestas
Data di creazione: 2019
Comune: Alghero
Argomento: Ambiente e territorio
Data di realizzazione: 2019
Diritti: Agenzia regionale Fo.Re.S.T.A.S.
Condizioni di utilizzo: Condizioni di utilizzo
Licenza: Creative Commons: Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (CC BY-NC-SA 4.0)
Didascalia: Capovaccai in Sardegna, la prima coppia nidificante è stata registrata nel 2019 presso la foresta demaniale di Porto Conte, Capovaccaio in volo a Porto Conte
Descrizione: Consideriamo la presenza di due capovaccai in Sardegna come un risulato inatteso ed importantissimo del progetto Life dedicato ai Grifoni. La presenza regolare dei due individui da marzo 2019 dimostra come le misure di conservazione adottate per la salvaguardia degli avvoltoi abbiano avuto ricadute positive sull’intera comunità di uccelli necrofagi. Alcuni fattori hanno reso attraente quest’area per i due capovaccai: (1)la presenza di una fonte alimentare certa gestita da Forestas
(2) l’impegno del Parco regionale di Porto Conte nel prevenire il disturbo dell’uomo con un’ordinanza specifica (3)la promozione del Codice etico della fotografia naturalistica promosso dall’Università di Sassari.
Il Capovaccaio mancava tra le specie storicamente nidificanti nella nostra isola, almeno fino al 2019. Ma già dal 2018, grazie alle azioni di monitoraggio (foto-trappole) sulla rete dei carnai aziendali e sui due carnai allestiti da Forestas, si era registrata la presenza (occasionale) dell'avvoltoio Capovaccaio.