Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Nuoro, veduta

Titolo: Nuoro, veduta
Autore: Wagner Max Leopold
A cura di: Ilisso Edizioni S.r.l.
Editore: Ilisso Edizioni S.r.l.
Agenzia di digitalizzazione: Ilisso Edizioni S.r.l.
Raccolta: Fondo Wagner, Ilisso
Comune: Nuoro
Località: Nuoro
Argomento: Storia e tradizioni
Data di realizzazione: sec. XX primo trentennio
Proprietario della risorsa: Ilisso Edizioni S.r.l.
Locazione della risorsa: Archivio Ilisso - via Guerrazzi, 6 - 08100 Nuoro
Didascalia: Nuoro, veduta
Descrizione: Il punto della ripresa – pressapoco lungo il sentiero che sale alla vetta del colle di S. Onofrio – consente di definire la porzione dell’abitato compresa tra la chiesa cattedrale di S. Maria della Neve all’estrema destra, le carceri della “Rotonda” a sinistra e, in basso in primo piano, la caserma di fanteria Regina Elena di cui si distingue il retro e il cortile interno. Il caseggiato – che fu in seguito intitolato all’eroe risorgimentale Goffredo Mameli – era succursale della principale caserma dei Carabinieri sita in piazza Umberto I e visibile in parte al di sotto dell’ottogonale cupola lanternata della cinquecentesca chiesa di S. Croce. Lo smantellamento dell’edificio negli anni Settanta del ’900 portò all’ampliamento dell’area dedicata poi ai moti popolari del 1868 inneggianti al ritorno de Su connottu.