Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Arbus, cervo sardo

Titolo: Arbus, cervo sardo
Autore: Ruiu Domenico
Comune: Arbus
Località: Monte Arcuentu
Argomento: Flora e fauna
Descrizione: La specie endemica del cervo sardo frequenta l'area naturale dell'Arburese, del Sarrabus e del Sulcis. Le sue dimensioni sono inferiori rispetto a quelle del cervo europeo: il maschio raramente raggiunge un peso di 130 kg con un'altezza di 100 cm mentre la femmina non supera i 70-80 kg di peso e gli 80 cm di altezza. Il corpo è snello ed elegante, il collo è lungo e sottile, la testa è di forma triangolare allungata e termina con un muso nudo. Le orecchie sono molto grandi, gli occhi sono ovali, grandi ed espressivi, con evidenti fosse lacrimali. Da queste viene secreto un liquido oleoso ed odoroso che serve per marcare il territorio. Il mantello è liscio, fitto e setoloso con una colorazione tendenzialmente più scura rispetto al cervo rosso. Le corna sono presenti solo nel maschio.