Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Tabula Europae VII

Titolo: Tabula Europae VII
Autore dell'opera: Giacomo Gastaldi
Luogo di pubblicazione: Venezia
Progetto di digitalizzazione: SICPAC wp3.9 - Digitalizzazione di risorse documentali di pregio
Agenzia di digitalizzazione: Atlantis, Enterprise Digital Architects, Space, Unicity
Argomento: Cartografia
Proprietario della risorsa: Consiglio Regionale della Sardegna
Locazione della risorsa: Cagliari
Descrizione: Nord in alto; dimensioni h x b foglio mm 169 x 207, incisione mm 131 x 172, disegno mm 126 x 171 / 139. Carta tolemaica proveniente dalla prima edizione in lingua italiana pubblicata a Venezia nel 1548, a cura del piemontese Giacomo Gastaldi per la parte cartografica e di Pietro Andrea Mattioli per il testo. Il Gastaldi, considerato il più grande cartografo italiano del XVI secolo, realizzò le 60 carte, 26 tolemaiche e 34 moderne, in proiezione cilindrica rettangolare, graduate ai margini in latitudine e longitudine, ma prive di scala. Le tavole antiche sono ricche di velieri, mostri marini, animali. Anche nella VII tavola d'Europa in mezzo al mare ci sono un grande veliero e un mostro marino che divora un essere umano e, esterna alla cornice, la figura di un re ai cui piedi sta un cavallo. L'immagine della Sardegna e della Sicilia è quella ormai nota: la prima con una sola catena montuosa (tronchi di cono) e i cinque fiumi (a doppio tratto) che ne discendono; l'altra con i Crates Mons da cui nascono vari fiumi e l'Etna (qui senza le fiamme). Sul retro della carta sono indicati i popoli e le città delle due isole, alla maniera del Münster, e le distanze in ore e minuti tra le principali località.
Note: Le carte sono state esposte nella mostra organizzata e allestita nel 1994 dal Consiglio Regionale ed edite nel catalogo "Imago Sardiniæ : cartografia storica di un'isola mediterranea", Cagliari, Consiglio regionale della Sardegna, 1999. Le schede sono tratte da: La collezione del Consiglio regionale: catalogo, di Sebastiana Nocco.