Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Corsica Sardinia

Titolo: Corsica Sardinia
Autore dell'opera: Kremer Gerard
Alias: Mercator Gerardus
Luogo di pubblicazione: Duisburg
Progetto di digitalizzazione: SICPAC wp3.9 - Digitalizzazione di risorse documentali di pregio
Agenzia di digitalizzazione: Atlantis, Enterprise Digital Architects, Space, Unicity
Argomento: Cartografia
Proprietario della risorsa: Consiglio Regionale della Sardegna
Locazione della risorsa: Cagliari
Descrizione: Nord in alto; dimensioni h x b foglio mm 433 x 524, incisione mm 347 x 474, disegno mm 345 x 230 Corsica; 345 x 232 Sardegna; Miliaria Italica co:
L'Atlas sive cosmographicae meditationes de fabrica mundi et fabricati figura di Gerardo Mercatore, prima di essere pubblicato postumo dal figlio nel 1595, era comparso in tre parti in tempi diversi. La prima Galliae, Belgii inferioris, Germaniae tabulae geo­graphicae, composta da 51 carte, uscì nel 1585; la seconda Italiae, Sclavonie et Gre­ciae tabulae geographicae, con 23 carte nel 1589 e la terza Sarmaticae regiones et regna septentrionalia, comprendente 29 tavole, uscì postuma 4 mesi dopo la morte di Mercatore. Insieme vennero ristampate le due raccolte precedenti, che formarono così un unico atlante di 107 carte, 4 in più rispetto ai volumi separati. Le aggiunte erano opera dei figli e dei nipoti, tratte dal materiale usato per il mappamondo. Un'altra edizione completa dell'Atlas uscì nel 1602 a Dusseldorf, poi la proprietà delle lastre passò al cartografo ed editore Jodoco Hondio.
Nella raccolta del 1589 l'Italia è rappresentata in una carta generale e 15 particolari, 9 delle quali, costruite alla stessa scala, se unite, potrebbero comporre un'unica grande carta. La parte settentrionale e centrale del­la penisola deriva dalla grande carta d'Eu­ropa del 1554, mentre la parte meridionale presenta modifiche notevoli, forse ricavate dalla carta d'Italia del Gastaldi del 1561.
Note: Le carte sono state esposte nella mostra organizzata e allestita nel 1994 dal Consiglio Regionale ed edite nel catalogo "Imago Sardiniæ : cartografia storica di un'isola mediterranea", Cagliari, Consiglio regionale della Sardegna, 1999. Le schede sono tratte da: La collezione del Consiglio regionale: catalogo, di Sebastiana Nocco.