Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Italia antiqua cum Sicilia, Sardinia et Corsica

Titolo: Italia antiqua cum Sicilia, Sardinia et Corsica
Autore dell'opera: Zatta Antonio
Luogo di pubblicazione: Venezia
Progetto di digitalizzazione: SICPAC wp3.9 - Digitalizzazione di risorse documentali di pregio
Agenzia di digitalizzazione: Atlantis, Enterprise Digital Architects, Space, Unicity
Argomento: Cartografia
Proprietario della risorsa: Consiglio Regionale della Sardegna
Locazione della risorsa: Cagliari
Didascalia: Italia antiqua / cum Insulis / Sicilia, Sardinia, / et Corsica / in suas majores partes et populos divisa / Venetiis 1785 / apud Antonuim Zatta, et filios / Cum Privil. Exel. Sen.
Descrizione: Nord in alto; dimensioni h x b foglio mm 506 x 379 R, incisione mm 425 x 326, disegno mm 408 x 310.
La carta dell'Italia antica era inserita, come la precedente carta della Sardegna, nell'Atlante Nuovissimo pubblicato in tre tomi dall'editore veneziano Antonio Zatta (1757-1797) tra il 1782 e il 1785. Le scritte della carta sono state realizzate da G. Pitteri. Essa è graduata ai margini e non presenta scala grafica. Il titolo è inserito in un cartiglio decorato con motivi vegetali, lance e spade. In un drappo facente parte sempre del cartiglio è la sigla SPQR.
La carta presenta un'orografia ancora tradizionale rappresentata per mezzo di mucchi di talpa. I fiumi sono disegnati con un tratto ondulato. Il profilo costiero e i laghi sono lievemente tratteggiati. Puntini colorati delimitano le diverse regioni storiche della penisola, mentre una serie di trattini segnano i confini col resto d'Europa. Sono anche indicati i nomi delle antiche popolazioni.
Note: Le carte sono state esposte nella mostra organizzata e allestita nel 1994 dal Consiglio Regionale ed edite nel catalogo "Imago Sardiniæ : cartografia storica di un'isola mediterranea", Cagliari, Consiglio regionale della Sardegna, 1999. Le schede sono tratte da: La collezione del Consiglio regionale: catalogo, di Sebastiana Nocco.