Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Radio Brada - L'orizzonte europeo della nuova autonomia Sarda

Titolo: Radio Brada - L'orizzonte europeo della nuova autonomia Sarda
A cura di: Cannas Romano, Maccioni Cristina, Schirru Mauro, Stefania Martis
Realizzazione: RAI Sardegna
Collaborazione tecnica: Lodi Rizzini Mauro, Matta Sauro, Pandolfi Francesco, Schirra Ignazio, Schirru Stefano (DVD Engineer)
Responsabile del suono: Era Luciano (restauro ed elaborazioni audio-video)
Interventi: Cardia Umberto
Editore: RAI-ERI
Raccolta: Archivio Rai
E' parte di: Radio Brada
Descrizione: Dal coinvolgimento di pochi uomini e con l'aiuto di una strumentazione vetusta, nella temperie di una guerra feroce, nasce l'avventura a forte impatto sociale e civile di Radio Brada che, prendendo su di se la voglia di comunicare e la sete di libertà di un paese messo in ginocchio dalla guerra, riuscirà a creare la radio dei Sardi. Anni difficili e travagliati che lo scrittore e parlamentare Umberto Cardia (uno dei primi giornalisti di Radio Sardegna, scomparso nel 2003), già membro della Commissione per i trasporti e della Delegazione per le relazioni con il Giappone, uomo di rara cultura e sensibilità, rievoca in questo esclusivo filmato.
Note: i filmati di Umberto Cardia provengono dall'intervista di Jacopo Onnis "facevamo un radiogiornale completo" e dal discorso di Bortigali per i 40 anni di Radio Sardegna del 1983, intitolato "battaglia di autonomia e di sardità"