Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Giganti della montagna

Titolo: Giganti della montagna
Autore: Medas Gianluca
Regia: Carboni Paolo
Fotografia: Tolu Priamo
Descrizione: Sin dalle epoche più remote, la Sardegna attrasse mercanti e navigatori di tutto il Mediterraneo, desiderosi di impossessarsi delle favolose ricchezze minerarie di una terra definita addirittura dai Greci l'isola dalle vene d'argento, "Argyrophleps nesos". Ma prima ancora dei metalli già l'ossidiana, il prezioso vetro vulcanico nero, aveva portato i navigatori neolitici nell'Isola, ponendola così al centro di contatti internazionali che avrebbero contribuito a plasmare le culture che si alternarono sul suo suolo. Le attività estrattive hanno avuto un ruolo centrale nell'economia dell'Isola fino a pochi decenni fa, quando le nuove dinamiche mondiali hanno reso antieconomico lo sfruttamento dei giacimenti minerari sardi, distogliendo così l'attenzione dai suoi giacimenti di carbone, piombo, zinco, antimonio. Il filmato, attraverso le voci dei protagonisti, esplora il mondo dei minatori, gli abitanti delle viscere della montagna, un mondo il cui fascino e le cui ombre sono patrimonio della memoria.
Note: Ottimizzazione Cooperativa Piccola Parigi