Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Il custode

Editore: ISRE
Data di registrazione: 2004
Luogo di pubblicazione: Nuoro
Raccolta: Archivio Isre
Descrizione: il documentario racconta la storia di Agostino, un pastore che parla nella sua lingua, si alza alle cinque del mattino, beve il caffè e poi cura il bestiame. Ha una motocarozzella rossa con cui percorre le strade che circondano le spiagge di Cartoe e Osala, nel territorio di Dorgali, e ogni giorno, da quando inizia la primavera e fino all'autunno, crea un suo personale itinerario. L'ovile e le pecore, il ristorante e gli amici proprietari, le grotte di Ispinigoli e le guide turistiche, la spiaggia di Cartoe e gli amici al bar mobile. Infine su Anzu, una piscina naturale di acqua tiepida, conosciuta già in epoca romana, che negli anni sessanta viene riscoperta dagli abitanti di Dorgali. Con una colletta tra tutti gli abitanti del paese vengono costruiti una casetta e gli spogliatoi. Ma col tempo la struttura viene abbandonata, sepolta dai rifiuti e dall'incuria. Poi arriva Agostino che si arma di ramazza e detersivi. Pulisce ogni giorno gli spogliatoi, il comune gli concede un piccolo compenso. Le "terme" in questo modo rivivono. Le due vasche vengono frequentate da anziani, bambini, persone malate per esercizi riabilitativi (niente di scientifico a riguardo) o semplicemente dai bagnanti che dopo il mare amano immergersi a Su Anzu. Agostino diventa il "custode". Un modello di turismo a dimensione umana, sostenibile e rispettoso dell'ambiente.