Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Sartiglia del martedì organizzata dal gremio dei falegnami 2008

Titolo: Sartiglia del martedì organizzata dal gremio dei falegnami 2008
Regia: Serra Simone
Montaggio: Serra Simone
Riprese: Videogum s.r.l. per Nova televisione
Fotografia: Serra Simone
Sigla: Serra Simone
Testi: Angioni Sandro, Mastino Giorgio
Interventi: Angioni Sandro, Mastino Giorgio
Editore: Nova televisione Oristano
Produzione: Nova televisione Oristano
Data di registrazione: 2008/02/02
Comune: Oristano
Tipologia: documentari
Argomento: Eventi
Lingua: italiano
Descrizione: La giostra equestre, che si corre a Oristano la domenica di quinquagesima e l'ultimo martedì di Carnevale, consiste nella corsa al galoppo di 120 cavalieri che tentano, a turno, di cogliere un bersaglio costituito da una stella di latta. La manifestazione, organizzata dai due gremi dei contadini e dei falegnami, che curano rispettivamente il torneo della domenica e del martedì, ha origini antiche e il nome sembra derivare dal castigliano Sortija,anello, diminutivo di sors, fortuna. Il percorso della Sartiglia inizia dalle attuali carceri di piazza Manno, al posto delle quali sorgeva in epoca medievale il Palazzo dei Giudici, attraverso la via Duomo, per arrivare in via S. Antonio all'incrocio con via Cagliari. La giostra è posta sotto il comando de Su Componidori, che grazie all'autorità conferitagli dall'investitura ricevuta da parte del presidente del Gremio, decide a quali cavalieri dare l'onore della spada per la discesa alla stella. Dopo la corsa alla stella si svolge la corsa delle pariglie che consiste in spericolate evoluzioni dei cavalieri.