Vai al contenuto della pagina

home

Logo Regione Sardegna

Carbonia, intervista a Ennas Dante

00:00/
Titolo: Carbonia, intervista a Ennas Dante
Autore: Oliva Luigi
Regia: Cabiddu Gianfranco
Montaggio: Perra Silvia
Riprese: Giambalvo Giulio
Fotografia: Giambalvo Giulio
Traduzione: Murenu Fresia
Editore: Regione Autonoma della Sardegna
Produzione: Karel, Space S.p.A.
Data di registrazione: 2008/10/20
Comune: Carbonia
Tipologia: interviste
Argomento: Economia e società, Lingua sarda
Lingua: sardo
Descrizione: Orfano di padre minatore morto prematuramente di silicosi, il signor Dante Ennas ricorda la fatica quotidiana della madre che per tirare avanti lavora come cuoca per conto della miniera di Montevecchio. Dopo qualche anno la famiglia si traferisce a Bacu Abis, un piccolo villaggio di minatori vicino alla nascente città di Carbonia. Finiti gli studi, inizia a lavorare a quattordici anni come muratore, e qualche anno dopo diventa a sua volta minatore ed attivista sindacale presso le miniere di carbone di Serbariu. Di questa attività descrive l'organizzazione del lavoro e le precarie condizioni di vita dei lavoratori e delle loro famiglie che negli anni quaranta hanno portato alla lotta politica e sindacale da parte dei minatori. La crisi del settore minerario degli anni sessanta e i nuovi movimenti di protesta degli operai, sfociano nella chiusura dellle miniere e nell'assorbimento del personale da parte dello Stato.